Lifestyle

Twinings Collection infusi aromatizzati (e altre dolcezze da Livigno)

Chi fa il mio stesso lavoro già lo sa, ma qualcuno nemmeno se lo immagina. Il giorno di riposo è una cosa normale, a volte se ne approfitta per fare mille cose altre volte invece lo si sfrutta per riposare.

Una domenica di riposo invece, per chi lavora in un centro commerciale, è una cosa rara e quando accade si cerca sempre di impiegare la giornata in qualcosa di diverso dal solito. Così settimana scorsa il morosino ha pensato bene di portarmi a fare una gita fuori porta.

Per chi non lo sapesse Livigno –comune italiano in provincia di Sondrio a 1800 m slm– oltre ad essere una rinomata stazione sciistica è anche una Zona Extradoganale. Ciò significa che i beni venduti all’interno di quest’area non hanno il carico di tasse, imposte o accise ovvero, detto in parole povere, i prodotti di qualsiasi genere costano meno poiché non si paga l’IVA.

Fino ad una decina di anni fa il distacco di prezzo si sentiva molto, soprattutto su cose come profumi, orologi e grandi marche, mentre ora si nota chiaramente che la differenza corrisponde giusto all’IVA. Insomma non c’è più il vantaggio che c’era una volta nel fare scorta di cioccolato o di zucchero però restano comunque alcune cose che conviene acquistare a Livigno. Tra le cose più gettonate in assoluto troviamo le sigarette dove sulla stecca si risparmiano circa 18 € (che non è poco!) e gli alcoolici dato che le bottiglie da litro costano meno di quelle da 0.75 l che troviamo nei nostri supermercati. Almeno una volta all’anno comunque io adoro andarci, e non è ne per l’alcool ne per il fumo, ma bensì per le dolci novità che riesco sempre a trovare tra gli scaffali dei Duty Free.

Prima di tutto faccio scorta delle mie caramelle preferite in assoluto: gli Skittles. Sono confetti morbidi e super colorati, simili agli M&M’s ma al gusto di frutta, che nei supermercati italiani sono introvabili da anni e anni ormai. Io mi ricordo che li mangiavo da piccola in Spagna, poi li ho ritrovati a Praga ma qui ancora nulla, immaginatevi la mia felicità nel trovarli a Livigno! 

20170327_105544

Trovati quelli vado poi alla ricerca di una scatola di the, perchè trovo sempre qualcosa di nuovo che non avevo mai visto in giro. Due anni e mezzo fa, per esempio, avevo acquistato il Twinings Brazilian Baia della collezione Voyage che in Italia è arrivato solo l’inverno dopo. Di solito mi riprometto di acquistare solo una scatola ma stavolta c’erano davvero tantiiiiissimi gusti mai visti e ammetto che è stato molto difficile scegliere, così -per non infrangere le regole– ho optato per una scatola delle Twinings Collection. Si tratta di una confezione contenente 20 bustine di infusi aromatizzati in una combinazione di frutta ed erbe senza caffeina:

  • Lemon twist – deciso ed intenso
  • Fragola e Mango – vivace ed esotico
  • Lampone e Echinacea –  piacevole e confortante
  • Limone e Zenzero – avvolgente e speziato
  • Ribes nero, Ginseng e Vaniglia – dolce e vellutato

** Vi dico che sul sito Twinings.it ho trovato scritto che questi filtri sono disponibili in Italia già da Settembre 2016 ma io sinceramente non ho mai avuto il piacer di trovarli. ** 

Beh, impossibile descrivervi il profumo che mi ha avvolta nel momento in cui ho aperto la confezione ma credetemi che non vedo l’ora di assaggiarli uno ad uno! Il primo che ho voluto provare è stato Fragola e Mango; Lemon Twist poi diventerà quasi sicuramente uno dei miei preferiti dato che adoro il profumo del limone e ho letto che c’è pure un pizzico di citronella; senza parlare di Limone e Zenzero che in casa finirà per essere il nostro digestivo serale per eccellenza.

20170327_110323

Il primo appunto è stato Fragola e Mango. Dolcissimo ma non nauseante, profumatissimo e di un bel color fragola appunto. Visto il periodo ho preferito aggiungerci un cubetto di ghiaccio e gustarmelo freddo e mi è piaciuto tantissimo. Dev’essere perfetto anche come bevanda rinfrescante, per i pomeriggi in negozio.

Finito con gli infusi scelgo al volo del cioccolato prima di ripartire e, anche in questo caso, mi capita di trovare spesso tavolette Milka che in Italia non ho ancora visto. Stavolta però ho fatto la brava e ho acquistato solo un Toblerone. Per chi non lo conoscesse si tratta di una barretta formata da 9 piramidi (una per ogni lettera del nome) di cioccolato Svizzero particolare per il suo contenuto di impasto di mandorle e miele. Tra tutte le varianti (latte, fondente, bianco, con uva passa, etc..) io, da quando l’hanno aggiunta, acquisto sempre quello al cocco… ovviamente! 

20170327_105304

Cosa vi portate a cassa di solito quando passate per Livigno? Avete mai assaggiato questi infusi Twinings? Non sto neanche a dirvelo che se conoscete dei posti dove reperire Skittles siete pregati di farmeli sapere ahahah

22 thoughts on “Twinings Collection infusi aromatizzati (e altre dolcezze da Livigno)

  1. Allora, le skittles anni (e anni) fa le vendevano in Italia ma adesso é vero non si trovano piú.
    Gli infusi twinings li ho provati, avevano probabilmente una confezione diversa ma sono sicura di averli visti ben prima del 2016 😮

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...