Beauty

Mani idratate? Si ma NON grazie all’hand mask di Sephora

Qualche settimana fa, durante un giro di shopping a tempo perso, ho deciso di acquistare da Sephora due delle loro famosissime maschere in tessuto. Avendole acquistate più per curiosità che per reale necessità ho pensato di sceglierne due che, nel caso in cui avessero funzionato, avrebbero potuto quanto meno “farmi bene“. Trascorsi 15 lunghissssimi minuti, inerme, davanti alla vastità di maschere super colorate che offrono, ho optato per: una maschera viso al tè verde con trattamento opacizzante ed anti imperfezioni & una maschera mani ultra idratante all’aloe vera.

Quella contro le imperfezioni è ancora li chiusa nella sua bustina che mi aspetta mentre, come avrete capito dal titolo del post e come vi avevo anticipato sulla pagina Facebook, oggi vi parlerò della seconda.

Aloe vera hand gloves. Si tratta semplicemente di due paia di guanti: un paio in tessuto imbevuto di prodotto che si trova all’interno di un paio in simil lattice che serve esclusivamente a non renderci immobili durante il trattamento. Quelli in stoffa sono letteralmente inzuppati, di cosa? Sulla confezione dicono estratto di aloe vera naturale ma di preciso non lo sanno neanche quelli di Sephora dato che anche sul sito la descrizione del prodotto recita soltanto: Un paio di guanti imbevuti, la cui formula non cola durante il trattamento, per prendersi cura delle mani continuando le proprie attività.E sticazzi no?!

Speravo che almeno dal’INCI si riuscisse a capire qualcosa ma mi sbagliavo.  Come molte di voi sanno gli ingredienti sono scritti in ordine decrescente in base alla quantità contenuta, beh questa maschera è fatta in gran parte da acqua, glicerina, olio di cartamo, solventi, emollienti ed opacizzanti… Solo al nono posto troviamo l’estratto di Aloe vera quindi potete immaginare quanta realmente ce n’è!

20170214_100142

Per quanto riguarda l’utilizzo dicono di indossarli con mani ovviamente pulite ed asciutte, chiuderli con l’apposito adesivo, lasciarli agire per 15 minuti massaggiando di tanto in tanto. Al momento della rimozione consigliano di massaggiare ancora le mani per far si che il prodotto in eccesso penetri bene e specificano che non necessita di risciacquo.

Io nel metterli ho percepito una sostanza con una consistenza simile ad un gel, dal profumo molto molto gradevole, che rilascia una sensazione di fresco non appena si indossano i guanti. Li ho tenuti 20 minuti abbondanti, massaggiando bene, sperando di ottenere un buon risultato ma anche qui mi sbagliavo. Al momento della rimozione le mani erano veramente molto appiccicose, ho provato a massaggiarle un po e aspettare (anche la crema in fin dei conti ha bisogno del suo tempo per essere assorbita) ma dopo 10 minuti ero ancora li con le mie mani collose quindi le ho dovute per forza sciacquare. Al momento si erano abbastanza morbide ma dopo meno di un’ora erano ancora uguali a prima, come se non avessi fatto nulla. Sul retro della confezione (vedi foto) decantano “per mani visibilmente più morbide e belle, intensa idratazione, pelle e cuticole ammorbidite” ma io ve lo dico sinceramente non ho visto nulla di tutto ciò!

20170214_100129

Insomma, è vero che la crema andrebbe messa tutti i giorni, o quanto meno un giorno si ed uno no. Ed è vero che questi guanti potrebbero essere una valida alternativa per tutte quelle pigre come me che non hanno la pazienza di incremarsi o che si dimenticano di farlo. Ma sono giunta alla conclusione che piuttosto che sprecare 3.90 € ogni volta, perchè si questa “meraviglia” costa così e sarebbe da fare almeno una volta a settimana, è ancora meglio il caro vecchio metodo della nonna che alla fine dei conti non è nient’altro che la versione DIY (e più economica) di questi Hand Gloves.  

Occorrente:

un paio di guanti in cotone
guanti usa e getta in lattice
crema idratante
Basta semplicemente stendere sulle mani un generoso strato della vostra crema idratante preferita, prima spalmate il grosso e poi infilatevi i guanti di cotone e sopra quelli monouso. In questo modo la crema avrà tempo di agire e di essere ben assorbita dalla pelle senza necessità di stare ferme immobili per tutto il tempo; 

Come vedete il procedimento è pressoché lo stesso dei guanti “innovativi” di Sephora, con la differenza però che:

  1. Non si spendono grandi cifre ogni volta perchè i guanti in cotone sono lavabili tranquillamente in lavatrice, quelli in lattice generalmente costano 5/6 € per una confezione da 100 pz che vi dura mesi e la crema idratante, beh, quella ce l’abbiamo tutte in casa!
  2. Scegliendo voi stesse la crema idratante siete sicure dell’efficacia evitando flop assurdi come quello capitato a me con gli hand gloves!
  3. Non dovendo acquistare tutto da zero ogni volta, una volta fatta la spesa iniziale, avrete sempre a disposizione tutto l’occorrente e potrete approfittare di qualsiasi momento libero (la lettura di un libro, la visione di un film prima di andare a dormire, o addirittura tutta la notte se avete grossi problemi di pelle secca) per idratare le mani a dovere!

Voi avete mai provato le maschere in tessuto di Sephora come vi siete trovate? Cosa ne pensate di questi metodi casalinghi economici ma efficaci? 

 


27 thoughts on “Mani idratate? Si ma NON grazie all’hand mask di Sephora

    1. Esattamente! E guarda resto sempre più convinta della mia idea che questo marchio sia fin troppo sopravvalutato… tipo che gente dice si fantastico solo perchè sopra ci sta scritto Sephora!

      Mi piace

  1. La tristezza….pure il silicone!
    Escludendo me stessa medesima che ho così tante creme mani da poter ammorbidire un esercito, sono d’accordo con te nel dire che la cara vecchia “maschera della nonna” con i guantini e una bella dose generosa di una buona crema, sia il metodo migliore per correre ai ripari quando si trascura un pò la pelle!

    Liked by 1 persona

  2. Ciao Alice, io di Sephora uso solo le maschere in tessuto per il viso ma tutto sommato non mi fanno impazzire e sto passando a quelle nei pot o dei tubetti. Per quanto riguarda quelle mani non ne ho mai provate, adesso che son stata al Cosmoprof però ho ricevuto un sample di quelle di Montagne Jeunesse e la proverò.. Vi farò sapere sul blog!
    Silvia |www.andoutcomesthegirl.com

    Liked by 1 persona

  3. Come te credo che sia sopravvalutato il marchio ed anche i prezzi dei loro prodotti. Voto sempre per il classico metodo della “nonna”, come dici te… Spesa iniziale si, scegli tu il tipo di crema (volendo a base di aloe naturale coltivata da te in casa) e poi puoi farlo per mesi. Ottimo ma soprattutto sincero post !

    Liked by 1 persona

  4. Io ho provato una maschera per le mani coreana e devo dire che mi è piaciuta, funziona esattamente nello stesso modo e costa anche lei 3 o €4… in effetti anche l’idea di farsela in casa non è sbagliata anzi è anche molto più furba punto proverò

    Liked by 1 persona

  5. A me hanno regalato una maschera per i piedi della stessa linea, sempre in tessuto ma alla lavanda. Pensavo di usarla prima dell’estate, in modo da preparare i piedi ai sandali, ma vista la tua recensione sulla maschera mani mi preparo al peggio ..😒

    Liked by 1 persona

    1. Guarda fossi in te la proverei prima per vedere com’è. Tanto non è un trattamento miracoloso che ti sistema i piedi, dev’essere comunque fatto per alcune settimane quindi inizia a provarlo, si sa mai 😂😂

      Mi piace

  6. Premettendo che trovo anch’io che non tutti i prodotti marchiati sephora siano eccezionali ,questa maschera mani all’aloe a me ha salvato . Profumazione buonissima anche se sa poco di aloe,è vero non si assorbe immediatamente anzi una volta tolta la devi massaggiare davvero parecchio ma per me che soffrivo di mani rotte mi ha aiutato. Infatti in questo periodo le mie mani si seccano e tendono a rompersi ,facendo a volte anche uscire sangue nelle zone dove si piegano le dita ,e lei ha come”cicatrizzato” il tutto . Quella all’avocado mi ha idratato molto meno ad esempio ,ed in teoria dovrebbe essere quella riparatrice .

    Liked by 1 persona

  7. Purtroppo credo che la bassa idratazione di questo prodotto sua dovuto alla totale assenza di sostanze veramente utili a questo scopo!! L’inci non è buono purtroppo! La tua idea “fai da te” è decisamente migliore! Se posso darti un consiglio al supermercato con 5 euro puoi comprare il gel d’Aloe della Equilibra puro al 98%, con altri 3 euro compri un olio puro che preferisci (ottimo secondo me quello di mandorle) e via di DIY!! Vedrai che idratazione! Baci!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...