Beauty

I profumi della mia vita

Domenica, mentre ero in profumeria ad annusare il profumo che punto da un po, mi sono resa conto di come la mia testa associ una determinata fragranza ad una certa persona.

Con tutti i diversi profumi che esistono io riesco sempre a riconoscere anche ad occhi chiusi quello che usava mamma per esempio. E questo mi ha fatto pensare subito a quali sono stati i profumi della mia vita, le essenze con cui sono cresciuta, le fragranze che mi circondano da sempre.

adde0bbd8e9a720361af189d3723dd2a

Angel credo sia il profumo con il packaging più bello di sempre ma è anche il profumo storico di mamma. Una grande stella azzurra, lanciata sul mercato ben ventitré anni fa, contenente un miscela di cioccolato, patchouli, vaniglia e cumarina.

Hypnotic poison è una delle fragranze senza tempo di Dior, in commercio da quasi diciotto anni, ma per me sarà sempre e comunque il profumo di Iaia, mia sorella. Per chi non lo conoscesse –che poi dubito che esista davvero qualcuno sulla faccia della terra che non lo conosca– è un insieme di aromi di mandorla amara, cumino, gelsomino, vaniglia e liquirizia che lo rende floreale e goloso ma soprattutto davvero unico.

Penso di aver odiato Light blue fin dalla prima volta che l’ho sentito. Poi due anni fa, la prima volta che ho visto il mio attuale moroso, sono rimasta letteralmente rapita da una fragranza ovviamente senza sapere di cosa si trattasse. Quell’insieme di bergamotto, mandarino, pompelmo, ginepro, rosmarino, pepe di sichuan, legno di rosa e incenso sapeva di uomo e mi piaceva veramente tanto. La prima volta che sono stata a casa sua ho poi scoperto che si trattava appunto del famoso profumo di Dolce e Gabbana. 

Il profumo da uomo più amato degli ultimi anni è senza ombra di dubbio One Million di Paco Rabanne. Devo dire che ne sono rimasta incantata anche io al punto da volerlo utilizzare per me stessa –si proprio quello da uomo ahah– ma per non esagerare avevo poi scelto il dupe della Comin che è un po più leggero. L’unione di mandarino, menta peperita, cannella, rosa, cuoio e ambra ha creato una fragranza unica e davvero irresistibile. 

Non sono abituata a scegliere e poi comprare i miei profumi, gli ultimi tre o quattro che ho utilizzato mi sono sempre stati regalati, e infatti è stato così anche per quello che sto utilizzando ora. Per il nostro primo anniversario M. mi ha regalato Furiosa di Fendi, un insieme di essenze di pepe rosa, bergamotto, violaciocca, gelsomino, gardenia, incenso e ambra.

E per finire, il profumo che vi ho accennato all’inizio, quello che punto da un po: Black opium di Yves Saint Laurent. Mi sono letteralmente innamorata di questo miscuglio di  caffè, fiori di gelsomino, fiori d’arancio, vaniglia, cedro e patchouli!  

profumi 1
profumi 2
profumi 3
Voi avete un profumo che tenete nel cuore perché collegato ad una persona importante? E qual è invece il vostro profumo preferito?
 

9 thoughts on “I profumi della mia vita

  1. Light blue è il mio profumo del ❤, me lo regalò il mio primo fidanzatino e penso di averlo usato fino allo sfinimento! Poi ho passato il periodo pink sugar di acquolina che ora mi nausa tantissimo! Non molto tempo fa da sephora ho sentito il nuovo di miu miu e me ne sono innamorata 😍😍

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...